Tappeti / Bakhtiari


I tappeti Bakhtiari provengono dalla regione di Chahar Mahal, situata nella Persia centrale, sono comunemente annodati su verticale, ma nei villaggi Persiani più isolati è ancora usato il telaio di tipo nomade (orizzontale).
Ordito e trama sono in cotone, qualche volta anche in lana; la trama è composta da due fili.
Il vello è in lana con taglio di media altezza.
Il numero dei nodi, quasi sempre di tipo turco, varia da 1200 a 2000 per decimetro quadrato.
I tappeti Bakhtiari sono facilmente riconoscibili per i loro tipici disegni, il campo di questo tappeto è spesso diviso in quadrati o rombi messi in risalto da un bordo uniforme che li delimita. Queste figure geometriche sono decorate alternativamente da motivi animali o vegetali.
Un'altra decorazione assai frequente per questi tappeti persiani è costituita da un fitto disegno di fiori e arbusti che si propaga per tutto il campo del tappeto.
In questi tappeti si trova sovente nella parte centrale del campo un albero spesso chiamato ‘albero della vita’.
I tappeti Bakhtiary adottano colori con tonalità spente e cupe.

Visualizza i prodotti a Catalogo
433148